Basilea: protesta anti-Novartis. Prevede di cancellare 500 posti di lavoro

Basilea: protesta anti-Novartis. Prevede di cancellare 500 posti di lavoro

Manifestazione sindacale davanti alla sede del colosso farmaceutico che prevede di cancellare 500 posti di lavoro

mercoledì 09/08/17 – RSI News Svizzera

SRisultati immagini per novartis basileavariate decine di persone hanno protestato mercoledì davanti alla sede di Novartis a Basilea contro una ristrutturazione prevista presso il gruppo farmaceutico. L’azione è stata organizzata dal sindacato UNIA. Quest’ultimo ha comunicato che una petizione forte di 1’165 firme è stata consegnata alla direzione della multinazionale.

La petizione chiede a Novartis di abbandonare il progetto, annunciato lo scorso maggio, dei licenziamenti con il quale si prevede la cancellazione di 500 posti di lavoro nella regione di Basilea. UNIA ha dichiarato che pure dipendenti di lunga data sono colpiti dalla ristrutturazione. L’organizzazione sindacale si rammarica della mancanza di misure concrete per trattenere i dipendenti; nulla è stato fatto dopo l’annuncio di maggio.

Novartis vuole risparmiare circa un miliardo di dollari entro il 2020. Parallelamente al ridimensionamento atteso da un anno e mezzo, l’azienda farmaceutica afferma che vuole creare 350 impieghi entro tre anni.

Notizie correlate: Novartis taglia 500 posti di lavoro a Basilea

Novartis prima a certificare le competenze dei Key Account Manager

Related posts

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi