Gruppo Menarini, relazioni sindacali 4.0: il dialogo sociale paga

Gruppo Menarini, relazioni sindacali 4.0: il dialogo sociale paga

La Giornata Nazionale su Salute Sicurezza e Ambiente dello scorso 26 settembre, tenutasi nella sala convegni di Confindustria Firenze, rappresenta uno degli aspetti innovativi dell’accordo integrativo aziendale sottoscritto tra le RSU, le OO.SS. e l’Azienda.

Il succitato accordo, a fronte del miglioramento della produttività, porta a un aumento tra 1.200 e 1.500 euro circa sulle retribuzioni dei lavoratori, e 600 euro tra fondi pensionistici e sanitari e flexible benefit. E soprattutto, per la prima volta nella storia del Gruppo, sono stati inseriti organismi paritetici di confronto tra azienda e i rappresentanti dei lavoratori, come l’osservatorio aziendale con la funzione di creare un confronto preventivo su argomenti tipicamente aziendali.

La giornata Nazionale della Salute e Sicurezza è servita a far conoscere la buona situazione del Gruppo su questo fondamentale tema specifico ma, altrettanto importante, è emersa la volontà di tutti a proseguire nell’opera di maggiore coinvolgimento dei Delegati RLSSA nei processi utili al miglioramento continuo dell’azienda.

Soddisfazione tra i circa 60 Delegati RLSSA presenti alla riunione in rappresentanza dei circa 3.000 lavoratori del Gruppo in Italia.

Questo ulteriore passo in avanti dà continuità al percorso iniziato ormai quattro anni fa con il processo di riorganizzazione aziendale. Grazie alla stipula di un contratto di solidarietà fra le Parti, e a fronte di una mobilità aziendale, si è scongiurata l’uscita di circa 350 Informatori Scientifici del Farmaco, impedendone di fatto il licenziamento. Alla ripresa del mercato, dopo qualche anno di difficoltà, ci sono state molte assunzioni di giovani Informatori, con il contratto Chimico Farmaceutico.

Attualmente il Gruppo Menarini si conferma la prima azienda farmaceutica a capitale italiano per fatturato e addetti, continuando un’opera di forte internalizzazione.

Questo conferma che buone Relazioni Industriali e buoni accordi contribuiscono a migliorare il clima aziendale facendo crescere le aziende.

 

                                                           LE SEGRETERIE NAZIONALI

FILCTEM CGIL FEMCA CISL UILTEC UIL

Roma, 10 ottobre 2017

Femca CISL – 10/10/2017

Comuinicato Congiunto Filctem, Femca UILtec

 

Related posts

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi