Archivio Storico

Assistente del medico di famiglia, lavoro che decolla

Mobilitazione alla Bracco contro 147 licenziamenti su 469 addetti del gruppo. Dopo mesi di tentativi per avviare un percorso condiviso e partecipato per la gestione della situazione aziendale, 147, lavoratori di tre aziende del gruppo (Bracco Imaging, Bracco Imaging Italia e Bracco spa), di cui 39 nella sede operativa di San Donato e 108 nella rete esterna, si sono visti recapitare la lettera di apertura della procedura di mobilità. Lo comunica il sindacato.

01-03-2013 Il Sole 24 Ore

Scarica il pdf »

Bracco, mobilitazione contro licenziamenti. Domani manifestazione a Milano
Fresca: mobilità per 147 lavoratori di tre aziende, ma due di queste sono in attivo

Dopo mesi di tentativi per avviare un percorso condiviso e partecipato per la gestione della difficile situazione aziendale, 147 lavoratori di tre aziende del Gruppo (Bracco Imaging, Bracco Imaging Italia e Bracco S.p.A.) si sono visti recapitare la lettera di apertura della procedura di mobilità. "La vicenda – spiega Rino Fresca, della Femca Cisl di Milano – è ancora più drammaticamente sconcertante, se si pensa che due delle tre aziende per cui si è aperta la crisi, presentano ad oggi indicatori economici del tutto positivi. Questa decisione è totalmente irresponsabile, soprattutto in un contesto di emergenza sociale come l’attuale, e vanifica l’idea di un’azienda che ha fatto della responsabilità sociale di impresa uno dei suoi valori di riferimento". I lavoratori manifesteranno venerdì 1 marzo, dalle ore 11 alle 13, davanti alla sede di Assolombarda, in via Pantano a Milano. L’iniziativa è organizzata in concomitanza di un incontro con l’azienda in programma presso la sede dell’associazione imprenditoriale.

Milano, 28.2

Articoli correlati

Back to top button