Archivio Storico

Bayer vuole i farmaci a largo consumo di Merck

 

BERLINO – La casa farmaceutica tedesca Bayer ha avviato trattative in esclusiva per l’acquisto della divisione farmaci di largo consumo della Merck.

L’offerta, secondo quanto riferito da fonti vicine al negoziato tra le società, ammonterebbe a circa 14 miliardi di dollari, da pagare in parte in contanti e in parte con uno scambio di attivi farmaceutici, con la formazione probabilmente di una joint venture comune. Bayer è rimasta l’unica in lizza dopo la rinuncia della britannica Reckitt Benckiser.

2.05.2014 – CORRIERE DEL TICINO

AstraZeneca, Pfizer alza offerta a 50 sterline, ma società inglese dice no

venerdì 2 maggio 2014  Reuters

LONDRA, 2 maggio (Reuters) – AstraZeneca ha respinto anche la nuova proposta di acquisto da parte della casa farmaceutica Usa Pfizer, che ha alzato l’offerta a 50 sterline (84,47 dollari) per azione. Il Cda dell’azienda inglese ha detto no alla proposta migliorativa che valuta il gruppo 106 miliardi di dollari, o 63 miliardi di sterline, sottolineando che l’offerta non valorizza a pieno il gruppo.

"La proposta di Pfizer diluirà in modo dramma

Articoli correlati

Back to top button