NewsNews fedaiisf

Chimico-farmaceutico verso il rinnovo del Contratto: parte l’Osservatorio 2014

Martedì 28 gennaio 2014

di Redazione AboutPharma and Medical Devices

2014 l’Osservatorio si fa in 4” è il progetto itinerante del Settore per consolidare relazioni industriali costruttive e buone prassi della contrattazione Federchimica, Farmindustria e le Organizzazioni sindacali firmatarie del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per gli addetti dell’industria chimica, chimico-farmaceutica, delle fibre chimiche e dei settori abrasivi, lubrificanti e GPL, hanno formalmente avviato oggi l’iniziativa denominata “2014 l’Osservatorio si fa in 4”. L’iniziativa rientra nelle azioni finalizzate a consolidare e sviluppare, fra gli attori sociali del settore, la cultura di relazioni industriali costruttive. Obiettivo: agevolare e incentivare la realizzazione di una contrattazione aziendale efficace, capace di cogliere e sfruttare le opportunità offerte dal CCNL. In particolare, sono state definite 4 aree territoriali (Nord est, Nord ovest, Centro, Sud e Isole) e 8 città in cui si terranno gli incontri dell’Osservatorio Nazionale settoriale nel corso del 2014.

Come si legge in una nota diffusa alla stampa, l’Osservatorio Nazionale, ambito di confronto continuo e approfondimento delle tematiche contrattuali al di fuori del contesto negoziale, è stato istituito nel 1986 e ha contribuito all’affermazione di un modello di relazioni industriali nel comparto chimico-farmaceutico partecipativo e costruttivo. Questo metodo ha consentito di consolidare un principio vincente per la negoziazione: partire sempre da una conoscenza condivisa, come base per Relazioni Industriali efficaci e costruttive.

I principali obiettivi degli incontri territoriali programmati sono:

· rendere il Sistema settoriale di relazioni industriali sempre più omogeneo e coeso;

· realizzare il massimo coinvolgimento degli attori sociali, a tutti i livelli, nella conoscenza degli indicatori economici, industriali e del lavoro nel comparto, ma anche nella conoscenza e condivisione delle dinamiche contrattuali;

· effettuare una ricognizione sull’andamento della contrattazione aziendale del territorio di volta in volta coinvolto;

Il primo Osservatorio si terrà il 26 febbraio a Milano in Assolombarda. Le altre città individuate sono Torino, Venezia, Bologna, Firenze, Roma, Bari e Siracusa.

Il programma 2014 dell’Osservatorio – sottolineano nella nota congiunta Federchimica, Farmindustria, Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil – rappresenta anche una tappa importante per i lavori preparatori al rinnovo contrattuale del 2015, che, come in passato, è intento condiviso avviare con largo anticipo, anche attraverso il coinvolgimento delle diverse realtà territoriali nell’attività dell’Osservatorio Nazionale.

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button