FARMACOPOLI

FARMACOPOLI

 Patteggia anche l’ottava azienda. Anche AstraZeneca, una delle nove aziende coinvolte nella «Farmatruffa» ipotizzata dalla procura della Repubblica, decide di patteggiare. E davanti al giudice dell’udienza preliminare Chiara Civitano, propone di versare all’erario 900mila euro, per chiudere il procedimento sulla «responsabilità penale delle persone giuridiche» che altrimenti potrebbe sfociare nello stop all’attività, così come chiesto dall’ufficio inquirente. Salgono quindi a circa quattro milioni di euro le somme versate ( o materialmente ancora da versare) da parte di otto delle nove aziende coinvolte nell’inchiesta: Bracco, GlaxoSmithKline, Biofutura, Novartis, AstraZeneca, Lusofarmaco, Recordati e Bristol. Invece il procedimento riguardante la Pfizer è approdato a una perizia, in corso.  La Gazzetta Del Mezzogiorno del 28/09/2007  ed. Bari  p. 35  

Related posts