Archivio Storico

Grilli: ‘Per i malati di Sla i soldi ci sono’

Città del Messico, 05-11-2012

"Volevo rassicurare, non c’e’ ne una dimenticanza ne’ un’assenza di risorse". Cosi’ il ministro dell’Economia, Vittorio Grilli a margine dei lavori del G20 ha risposto ad una domanda sui fondi per i malati di Sla spiegando che le risorse potranno arrivare dal fondo di 900 milioni gia’ previsti nel ddl di Stabilita’.

"Nel ddl – ha detto il ministro – e’ previsto un fondo da 900 milioni da destinare a diverse priorita’, la prima delle quali sono le politiche sociali e al loro interno c’e’ la questione della non autosufficienza e quindi della Sla".

Si tratta – ha spiegato Grilli – di una risorsa "ben identificata che fa parte di questi 900 milioni. Ne ho parlato con i relatori e c’e’ il consenso di destinare parte di questi 900 milioni per questa gravissima esigenza. Ci sara’ senz’altro la finalizzazione di queste risorse".

 

Rai News 24.it

 

Sla, appello dei malati sui fondi. Grilli: i soldi ci sono

Non bastano sensibilità e impegno da parte dei ministri Balduzzi e Fornero per il finanziamento del fondo per la non autosufficienza per disabili gravissimi: «ora non bisogna perdere tempo» e se non arriverà una risposta dal Governo (nella foto il Presidente Monti), verrà lanciata una «protesta senza precedenti». È quanto dichiarato da Salvatore Usala, malato di Sclerosi laterale amiotrofica (Sla) e segretario del Comitato 16 Novembre onlus, impegnato nella difesa dei diritti dei pazienti colpiti dalla malattia, in una nuova lettera al Governo, inviata in seguito alla visita ricevuta pochi giorni fa, a casa propria a Monserrato (Cagliari) da parte dei due ministri che hanno chiarito che serviranno 20 per formalizzare l’impegno a un finanziamento importante. «I ministri Balduzzi e Fornero concordano con noi» si legge nella nuova missiva «l’hanno ribadito nell’incontro del 31 ottobre. Tutti i partiti hanno ribadito che i fondi ai gravissimi non si toccano, bisogna trovare una soluzione, presto, subito, entro

Articoli correlati

Back to top button