Cairo (SV): spettacolo a teatro con il Lions Club e la Guardia medica pediatrica

Cairo (SV): spettacolo a teatro con il Lions Club e la Guardia medica pediatrica

 

Cairo. Venerdì 28 Marzo 2014 alle ore 21,00, in un teatro gremito di persone provenienti in maggioranza dalla Valbormida, ma anche da Savona e Provincia, desiderose di divertirsi e di fare nel contempo anche una sana beneficenza, si è svolto un entusiasmante spettacolo con musica, balletto, Sketch, canzoni proposto dalla compagnia del “ The New MedicaL Mystery Tour “, composta da medici e infermieri del nosocomio savonese, informatori medico-scientifici e amici, dall’accattivante titolo “Che storia (della medicina) è mai questa…?!”.

La realizzazione dello spettacolo ha permesso di raccogliere fondi da destinare al Service dell’Anno Sociale 2013/14 promosso dal Lions Club Valbormida a sostegno e rilancio della Guardia Medica Pediatrica in Val Bormida. A confermarlo è lo stesso Presidente del Sodalizio Dott. Felice Rota “ Il Prof. Amnon Cohen, Direttore della Struttura Sanitaria Complessa di Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale S. Paolo di Savona, sta redigendo il progetto per la formazione didattica dei Medici del Servizio di Continuità Assistenziale ( ex Guardia Medica ).

L’idea è quella di utilizzare i medici di Continuità Assistenziale, in attività tutte le notti dalle 20 alle 8 del mattino successivo e nei giorni prefestivi e festivi dalle 8 alle 20, per poter offrire ai bambini non solo della Valbormida, ma dell’intera Provincia, in caso di necessità e urgenza, un efficace Servizio Pediatrico. Una volta formati anche da un punta di vista di primo intervento pediatrico (prevista, oltre alla teoria, anche una fase pratica), i medici saranno infatti in grado di fornire una prima valutazione telefonica, risolvendo il problema con un semplice consiglio, valutando la necessita di effettuare personalmente una visita domiciliare o inviando il piccolo paziente al Pronto Soccorso Pediatrico di Savona.”

“E’ stata una magnifica iniziativa quella di puntare alla formazione dei Medici di Continuità Assistenziale sulle malattie pediatriche, considerato il numero considerevole di bambini che accedono al Servizio di Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale S. Paolo di Savona, circa 15.000 all’anno, di cui molti casi clinici potrebbero essere risolti in loco attraverso una attenta ed oculata “, commenta

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!