COMUNICATO FILCEM-FEMCA-UILCEM

COMUNICATO FILCEM-FEMCA-UILCEM

Prot. 836/08.em.                              Roma, 23 luglio 2008

COMUNICATO

 

Nella riunione del 22 luglio 2008, presso Farmindustria a Milano, si è tenuta la riunione dell’Osservatorio Contrattuale congiunto sezione Informatori Scientifici del Farmaco, presenti Farmindustria e una delegazione di imprese del settore, le Segreterie nazionali di Filcem, Femca e Uilcem e una rappresentanza di informatori scientifici delle RSU aziendali nonché di alcune strutture territoriali.

La riunione si è tenuta a valle del lavoro di confronto svoltosi in questi mesi, in cui le parti hanno analizzato i problemi, le potenzialità e le criticità di questo importante e qualificato settore industriale quale è oggi il comparto farmaceutico nel nostro paese.

La riunione ha rappresentato altresì una tappa significativa nel sistema di relazioni industriali del settore chimico- farmaceutico, concordando in questo senso un documento congiunto sullo scenario e sulle sue possibili evoluzioni, che costituisce la base della richiesta d’incontro che verrà inviata nei prossimi giorni al Ministro dello Sviluppo Economico On.le C. Scajola allo scopo di chiedere la istituzione di un tavolo permanente di confronto per le politiche di settore.

Nell’ambito dei rimandi contrattuali del CCNL, in merito alle esigenze di adeguare il sistema classificatorio alle evoluzioni organizzative, sono stati esaminati i nuovi profili professionali da inserire nel testo contrattuale che riguardano le figure del Medico di Territorio e del Key Account Farmaceutico, oggi non rappresentati nel sistema classificatorio.

Per queste ragioni le OO.SS. Filcem, Femca e Uilcem ritengono positivo l’esito della discussione e del confronto, che costituisce un primo passo nella riorganizzazione dell’informazione scientifica del farmaco, nella direzione del prossimo rinnovo del CCNL.

Le segreterie Nazionali di Filcem, Femca e Uilcem continueranno il confronto con Farmindustria e il monitoraggio delle azioni intraprese, dando così continuità agli impegni assunti nel coordinamento di settore del 10 aprile 2008.

 

                          &n

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!