Convegno Aiop, nel 2014 spesa sanitaria oltre 120 miliardi

Convegno Aiop, nel 2014 spesa sanitaria oltre 120 miliardi

Nel 2014 la spesa sanitaria arriverà a superare i 120 miliardi di euro (nel 2010 era di circa 109 miliardi). È quanto emerso dall’intervento di Luca Antonini, presidente della Commissione tecnica paritetica per l’attuazione del federalismo fiscale, nel corso del Convegno "Il federalismo è la cura per la sanità italiana" promosso dall’Aiop, l’Associazione italiana ospedalità privata. Antonini ha fatto il punto sull’iter legislativo del federalismo, anticipando alcuni aspetti legati al meccanismo di premi e sanzione, e ricordando che dal 2013 il finanziamento del sistema sanitario si baserà sui "costi standard", determinati assumendo come riferimento tre regioni benchmark, selezionate sulle migliori 5 che hanno garantito qualità ed equilibrio di bilancio. Gabriele Pelissero, vice Presidente Aiop, ha invece ricordato che la spesa pubblica in Italia è tra le più basse d’Europa, sottolineando che il federalismo non deve essere soltanto un’operazione di cassa: «Bisogna che le Regioni facciano meno gestione e tornino a governare, innanzitutto separando gestori da controllori e creando un sistema di controlli trasparente e uguale per tutti, sia per il pubblico che per il privato». Secondo Pelissero è inoltre «indispensabile ripristinare per tutti gli erogatori ospedalieri, pubblici e privati, il pagamento a prestazione, che rappresenta fra l’altro l’unico modo per affermare in concreto la centralità del cittadino e del malato nel sistema sanitario, smascherandone inefficienze e sprechi. Questo» ha concluso «può infatti portare a un risparmio del 20%».

DoctorNews – 31 maggio 2011

N.d.R.: Con benchmark (punto di riferimento) o, più spesso e coerentemente con la voce inglese "benchmarking", in economia si intende una metodologia basata sul confronto sistematico che permette alle aziende che lo applicano di compararsi con le migliori e soprattutto di apprendere da queste per migliorare

 Luca Antonini

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!