Costruttivo incontro in Regione Emilia Romagna di Fedaiisf con l’assessore alle politiche per la salute, Donini

Costruttivo incontro in Regione Emilia Romagna di Fedaiisf con l’assessore alle politiche per la salute, Donini

Il giorno 8 ottobre una delegazione FEDAIISF di Regione Emilia Romagna composta da Fabio Francia, componente del coordinamento regionale, Alberto Bonomo, presidente della sezione di Bologna e Massimo Camatti, presidente della sezione di Modena e consigliere nazionale é stata ricevuta dall’Assessore alle Politiche della Salute Raffaele Donini. L’incontro si é svolto in un clima molto sereno e costruttivo e sono stati affrontati i seguenti temi. 

È stato evidenziato il ruolo professionale e sociale dell’informatore scientifico come professionista che collabora con la classe medica, per aumentare sempre più l’attenzione per la appropriatezza terapeutica dei farmaci e dei dispositivi, nell’ottica di ottimizzare le risorse economiche in ambito sanitario.

Ė stata illustrata la presenza capillare ed organizzata di FEDAIISF in tutto l’ambito regionale e di come la nostra associazione stia lavorando da tempo per diventare riferimento riconosciuto anche da parte delle istituzioni sanitarie regionali (vedi il Gruppo di lavoro sulla informazione scientifica istituito presso l’assessorato e coordinato dalla dottoressa Valentina Solfrini).

Abbiamo offerto la nostra disponibilità a partecipare a iniziative riguardanti la prevenzione e la promozione della salute, come ad esempio il sostegno alla campagna vaccinale antinfluenzale, la sensibilizzazione della opinione pubblica sugli screening antitumorali e sul corretto uso dei dispositivi individuali di protezione.

A questo proposito ci appare molto interessante il suggerimento dell’Assessore alla istituzione di un accordo con FEDAIISF che potrebbe suggellare ufficialmente queste iniziative.

A seguito di ciò invieremo all’attenzione dell’Assessore Raffaele Donini al più presto una proposta dettagliata per avviare e approfondire questa ipotesi di collaborazione.

Conseguentemente é stato posto all’attenzione dell’Assessore il problema della difficoltà ad accedere in alcune strutture del SSR per poter svolgere la nostra attività in presenza, senza evidenti motivi, nonostante il protocollo sulla ripresa della informazione scientifica a livello nazionale (25 maggio) e regionale (9 giugno) lo consentano.

Siamo molto soddisfatti dell’incontro e delle prospettive che si sono aperte per una proficua collaborazione reciproca.

 

Il coordinamento FEDAIISF

   Regione Emilia Romagna

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!