News

Davigo. L’ANAC? “Previene poco o nulla”

Riportiamo una risposta di Piercamillo Davigo (ex magistrato) all’intervistatore del Fatto Quotidiano Sull’ANAC

Lei ripete spesso che l’Anac di Raffaele Cantone serve a poco: non crede nella prevenzione anticorruzione?

Non credo che la corruzione si combatta con questo tipo di prevenzione, che previene poco o nulla. I problemi si prevengono conoscendoli, e la corruzione si conosce solo facendo le indagini, gli arresti e i processi, non controllando la regolarità delle pratiche amministrative e burocratiche. L’esperienza insegna che, quando uno vuole delinquere, sta molto attento a curare la forma per lasciare tutte le carte a posto.

Notizie correlate: ANAC.Linee Guida Codic Comportamento SSN. [vedi in fondo a pag. 10]

Emilia-Romagna.dgr-2309-2016

Bologna S.Orsola-“Disposizioni in materia di informazione tecnico scientifica”

Parma. L’allucinante modulo di richiesta d’incontro fra ISF e Medici all’Ospedale. N.d.R.

Raffaele Cantone: “Contro la corruzione non bastano gli atti formali”

 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button