News

Elezioni RSU GSK. Filctem in maggioranza, Femca in crescita

Giovedì 1° febbraio, al termine dei tre giorni che i dipendenti Gsk vaccines, operanti nei siti di Siena e Rosia, avevano a disposizione per eleggere la nuova rappresentanza sindacale unitaria, il risultato scaturito dalle urne ha confermato per l’ennesima volta la schiacciante maggioranza della Filctem Cgil: ben 779 lavoratori, su 1.313 votanti, hanno preferito i delegati Cgil a quelli presentati dalle altre sigle sindacali; un dato che si traduce nel 60% del totale dei componenti la Rsu. Molto buono anche il dato dell’affluenza, con circa il 65% degli aventi diritto che si è presentato ai seggi elettorali.

“Al di la dei numeri, quello che più c’interessa è rappresentare al meglio i lavoratori di Gsk vaccines, la più grande multinazionale al mondo nel campo dei vaccini – dichiara Duccio Romagnoli, delegato Filctem, che con 136 preferenze è risultato il più votato fra i 46 candidati che si sono presentati alle elezioni Rsu –. A noi non interessano le competizioni tra sigle sindacali, perché la nostra azione è indirizzata esclusivamente a tutelare i dipendenti e i tanti lavoratori precari impiegati all’interno dei due siti senesi. Soffermarsi sui decimali di punto che attribuiscono un delegato in più o meno all’una o all’altra sigla, è un esercizio di scarso valore, che lasciamo volentieri ad altri. Difendere i posti di lavoro, far crescere il salario dei lavoratori e far aumentare la solidarietà tra loro sono, e lo saranno sempre, i nostri obiettivi primari”.  [rassegna.it]

La Femca Cisl, confermando il trend positivo dei rinnovi precedenti, è l’unica Organizzazione che è cresciuta in termini di consensi e ha conquistato un ulteriore delegato rispetto al triennio precedente.

“Il risultato conseguito dalla nostra organizzazione – dichiara il Segretario Generale Femca, Gian Luca Fè – ci vede ancora in crescita, cosa che in GSK avviene da almeno 4 rinnovi RSU; la Femca Cisl ha lavorato incessantemente negli anni per aumentare le competenze dei propri delegati dando loro gli strumenti che li rendono in grado di dare risposte ed assistenza ai colleghi. Rispetto alla volta scorsa hanno votato oltre 200 persone in più e la metà dei voti sono andati alla Femca, sintomo di un lavoro riconosciuto e di proposte per il futuro altrettanto apprezzate. Un ringraziamento va a tutti gli elettori e ai nostri candidati che hanno dato un grande contributo”.

I 10 delegati eletti per la Femca Cisl sono: Gianni Moretti ( 129 preferenze di cui 101 nel sito di Rosia), Brunella Brunelli, Francesco Voltan, Marco Ciccarelli, Carlo Brogi, Filippo Nasti, Daniele Falchi, Lorenzo Bucelli, Elisabetta Monaci, Gabriele Giovanelli. [Femca]

Ecco in sintesi i dati confrontati con quelli del 2014:

2014 N.RSU 2018 N.RSU
FEMCA CISL 333 voti (32%) 9 455 voti (35%) 10
FILCTEM 654 voti (63%) 17 779 voti (59%) 16
UILTEC UIL 48 voti (4%) 1 65 voti (5%) 1

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button