Primo Piano

Emilia-Romagna. Lega Nord chiede che l’assessore alla salute relazioni sugli “Indirizzi e direttive in materia d’informazione scientifica in Regione”

Anche la Lega Nord, dopo l’interrogazione del consigliere Bignami, chiede delucidazioni sulla delibera della Giunta regionale dell’Emilia-Romana in merito all’informazione scientifica. Riportiamo il testo della lettera di richiesta.

_______________________________________________________________

Bologna 28 febbraio 2017

Alla Presidente dell’Assemblea Legislativa della regione Emilia-Romagna

Al Presidente della Commissione IV Politiche per la salute, Politiche sociali

Risultati immagini per commissione politiche per la salute emilia-romagnaOggetto: Richiesta Convocazione Commissione IV e audizione Assessore Sergio Venturi e sigle sindacali in merito al DGR 2309/2016

Con la presente siamo a richiedere che l’Assessore Venturi venga a relazionare la delibera di Giunta 2309/2016 “INDIRIZZI E DIRETTIVE IN MATERIA DI INFORMAZIONE SCIENTIFICA SUL FARMACO NELL’AMBITO DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE”.

Chiediamo che vengano convocate anche le sigle sindacali per poter approfondire gli argomenti trattati dalla stessa delibera.

Daniele Marchetti

Alan Fabbri

Gabriele Delmonte

Richiesta Lega Nord convocazione e audizione Ass Venturi e sigle sindacali su DGR 2309 2016.pdf

Notizie correlate: Emilia-Romagna.dgr-2309-2016

_____________________________________________________________

Nel frattempo ci giunge voce che i ginecologi dei consultori dell’Area Vasta dell’Emilia-Romagna hanno deciso di non ricevere più gli Informatori Scientifici del Farmaco durante il servizio di erogazione delle prestazioni specialistiche.

Si ricorda che l’attività d’informazione scientifica è regolamentata dal D.Lgs. 219/06 e quindi è perfettamente legale, per cui può essere regolamentata ma non impedita, altrimenti si viola la legge nazionale, con tutto ciò che ne può conseguire,

Notizie correlate: Galeazzo Bignami. Interrogazione a risposta scritta – Testo originale

Fimmg Emilia-Romagna. Delibera poliziesca sull’informazione scientifica. Le attività di studio non cambiano!

Fimmg. Riflessioni sulla delibera regionale 2309/2016

Per Cardinali (Filctem) inacettabile il Regolamento ISF Emilia-Romagna

La Regione Emilia-Romagna, a sorpresa, emana il “Regolamento sull’attività d’Informazione Scientifica”. La Regione fa l’Albo degli ISF

 Leggi e Regolamenti Regionali

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button