Archivio Storico

Generici: in fase avanzata monitoraggio e revisione dossier farmaci approvati con normative non attuali

Il Direttore Generale dell’Aifa Guido Rasi, intervenuto oggi al Convegno promosso da About Pharma "Finanziarie in sanità a confronto:la Sanità italiana volano per l’uscita dalla crisi?", ha affrontato anche il tema dei farmaci generici illustrando le attività in itinere e quelle di prossima attivazione per promuoverne l’impiego in un ottica di sempre maggiore qualità e sicurezza.
Nella certezza che il farmaco generico costituisca un prezioso strumento per liberare risorse da destinare alla dispensazione a carico del SSN di un numero sempre più rilevante di medicinali innovativi, l’Aifa sta attuando una politica specificatamente rivolta a questo settore finalizzata, da un lato, a rafforzare il ruolo dei medici di medicina generale e, dall’altro, a promuovere il consumo degli Equivalenti in condizioni sempre maggiori di qualità e sicurezza. A tal fine ha già intrapreso una intensa attività di monitoraggio e revisione dei Dossier registrativi per verificare, e quindi garantire, che anche i profili di qualità dei medicinali approvati molti anni addietro con normative non più attuali, siano di ottimo livello. Tale attività ha già riscosso il plauso e la piena collaborazione di Assogenerici. L’attenzione riservata dall’Aifa ai farmaci Equivalenti si concretizzerà anche con l’istituzione, a breve, di un Tavolo dedicato ai farmaci Equivalenti e con la realizzazione di un Libro bianco che si affiancherà all’Orange Book, già in fase avanzata di elaborazione, contenente, sul modello americano, la lista dei generici utilizzabili in luogo degli originator al fine di favorire una migliore informazione a pazienti e operatori sanitari ed evitare che si verifichino complicazioni cliniche correlate alla sostituibilità.

Comunicato stampa AIFA 127 (8 ottobre 2009)

Articoli correlati

Back to top button