MOBILITA’ PIU’ RIDOTTA, ACCORDO ALLA ABBOTT

MOBILITA’ PIU’ RIDOTTA, ACCORDO ALLA ABBOTT

Dopo un lungo braccio di ferro è stato raggiunto l’accordo sulla mobilità annunciata dalla multinazionale farmaceutica Abbott, che apre la strada al licenziamento di 156 lavoratori.
Secondo l’accordo siglato con le delegazioni sindacali la mobilità (che durerà fino al 31 dicembre 2009) riguarderà soltanto i lavoratori con requisiti di pensionabilità o che li raggiungeranno attraverso il periodo di mobilità, oppure chi lo richiederà volontariamente.
I dipendenti che saranno sottoposti al provvedimento avranno un sostegno economico comprensivo dell’assegno Inps  La Repubblica del 15/07/2008  ed. Roma  p. 11   rb

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!