Per Federfarma è una campagna.

Per Federfarma è una campagna.
”Sui prezzi dei farmaci di fascia A, dati pilotati per colpire le farmacie: è in atto una campagna ben orchestrata che sembra preparare il terreno a un ulteriore salasso a carico delle farmacie nella prossima legge Finanziaria”. Lo denuncia Federfarma, che rappresenta i farmacisti titolari, commentando i dati di un’indagine sui prezzi dei medicinali, realizzata da Altroconsumo. Secondo l’analisi dell’associazione di consumatori, i prezzi dei farmaci di fascia A, quelli a carico del Ssn, sarebbero in Italia i più alti d’Europa e la causa sarebbe l’alto costo della distribuzione intermedia e finale, grossisti e farmacie. ”L’indagine, che ha riguardato 19 farmaci sulle 4.707 confezioni di fascia A, contraddice – replica Federfarma in una nota – quanto da sempre sostenuto dalle stesse associazioni dei consumatori, dalle industrie farmaceutiche e dall’Agenzia del farmaco, e cioè che i prezzi dei farmaci di fascia A sono tra i più bassi d’Europa e che, proprio per compensare ciò, è stato permesso alle industrie di aumentare liberamente i prezzi dei farmaci di fascia C (a carico dei cittadini), che oggi sono tra i più alti d’Europa”.
Da “farmacista33”

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!