Pfizer, calano profitti per acquisizione Wyeth

Pfizer, calano profitti per acquisizione Wyeth

Il colosso farmaceutico statunitense Pfizer ha chiuso il terzo trimestre del 2010 con utili in calo del 70% a 866 milioni di dollari rispetto allo stesso periodo 2009, per effetto dei costi legati all’acquisizione di Wyeth. Escludendo la voce eccezionale, gli utili del terzo trimestre sono cresciuti di circa un quarto, a 4,37 milioni. I ricavi hanno raggiunto nel trimestre i 16,17 miliardi di dollari, in rialzo di quasi il 40%, guadagno che riflette l’inclusione delle attività di Wyeth. Per l’intero anno, Pfizer ha rivisto lievemente al ribasso le proiezioni dei ricavi, a 67-68 miliardi di dollari rispetto alla precedente forchetta di 67-69 miliardi.

Pharmakronos – 3 Novembre 2010