Archivio Storico

Quando regnava l’ottimismo

Nel febbraio 2006 Farmindustria prevedeva per l’Italia un grande futuro. Questo l’articolo pubblicato da Doctornews il primo marzo 2006.
Un grande futuro per la ricerca italiana. A invitare all’ottimismo, snocciolando numeri a riprova di “prospettive decisamente migliori di quelle che in genere vengono descritte”, e’ il presidente di Farmindustria, Sergio Dompè. Intervenuto a Milano alla presentazione di un alleanza Italia-Usa da 150 milioni di dollari tra il Nerviano Medical Sciences (NMS) e Bristol-Myers Squibb (BMS), il numero uno dell’associazione che rappresenta 210 aziende farmaceutiche attive nella penisola ha sottolineato la capacita’ dell’Italia di attrarre finanziamenti addirittura da Oltreoceano.  Definendo l’intesa NMS-BMS “un accordo che dimostra ancora una volta la significatività, la credibilità e il valore della ricerca italiana. Una ricerca fra le migliori al mondo”, ha assicurato. Trainante per l’innovazione, ha aggiunto, e’ in particolare il ruolo dell’industria farmaceutica. “Nell’ultimo anno abbiamo registrato un +9,7% negli investimenti in ricerca”, ha ricordato. Non solo. “Sui 744 progetti presentati da tutte le aziende italiane al ministero per l’Istruzione, l’università’ e la ricerca (Miur), 196 sono stati accettati e 52 di questi (circa il 25%) sono firmati dall’industria farmaceutica. Crescono inoltre i progetti italiani in fase di internazionalizzazione: 33 in tutto, di cui 21 per lo sviluppo di farmaci biotech”. Infine, soltanto in Lombardia “pubblico e privato sono in rete per battere il cancro, con strutture come il NMS forte della sinergia con BMS e come l’Istituto europeo di oncologia (Ieo), l’Istituto nazionale tumori (Ieo), l’Istituto Firc di oncologia molecolare (Ifom), la Scuola superiore europea di medicina molecolare (Semm), l’università’ di Milano, Biopolo/Genextra, l’Istituto farmacologico Mario Negri, l’Istituto clinico Humanitas e il Parco scientifico San Raffaele. Dite voi se non sono buone notizie queste”, ha concluso Dompè.

Articoli correlati

Back to top button