Archivio Storico

Adf (distributori), a tavolo Aifa remunerazione su modello tedesco

"Il consiglio direttivo preso atto che a seguito dei recenti interventi legislativi il servizio di distribuzione dei farmaci a carico del Ssn svolto dai distributori viene effettuato in perdita e con fatturati in costante diminuzione, ha deciso di proporre al tavolo di lavoro Aifa un modello di remunerazione indicizzato in linea, ad esempio, con il modello tedesco". E’ quanto annuncia una nota dell’Associazione distributori farmaceutici (Adf). Il modello "non può non considerare: l’incomprimibilità dei costi fissi per effetto degli stringenti vincoli normativi in vigore e il continuo aumento dei costi variabili (es. carburanti); le scadenze brevettuali e l’aumento delle referenze di medicinali equivalenti; gli effetti distorsivi determinati dalle crescenti vendite dirette da parte delle industrie alle farmacie; la certezza dei tempi di pagamento secondo gli indirizzi delle direttive europee".

1 ottobre 2012 – PharmaKronos

 

Articoli correlati

Back to top button