AIISF NUORO

AIISF NUORO
  Ringraziamo il collega Dott. Marco Arnò della Pfizer, e Presidente della Sezione AIISF di Nuoro per la comunicazione inviataci.

ASSOCIAZIONE ITALIANA INFORMATORI SCIENTIFICI DEL FARMACO
Membro dell’Union Internationale des Associations de Délégués Médicaux
Sezione di NUORO

Nuoro, 9 gennaio 2007
 
   Caro Tonio,
    ti invio, come promesso, un promemoria degli ultimi  avvenimenti in Pfizer.
   Come avrai saputo, il 15 dicembre l’azienda ha comunicato ufficialmente di aver ceduto le 2 linee denominate Labs e Powers, alla Marvecs. Era una voce che circolava già, dopo che ci era stato comunicato che l’azienda si voleva ALLEGGERIRE di circa 400 persone.
   Le  motivazioni sono quelle di un adattamento dell’azienda alla nuova situazione del mercato farmaceutico italiano, a causa dei prevedibili cali di fatturato del 2007 dovuti a riduzione dei prezzi imposta dal Ministero della salute, alla scadenza dei brevetti di alcuni importanti farmaci (Cardura, Diflucan, Norvasc) nonché alle future normative regionali in merito alla regolamentazione dell’informazione scientifica. La scelta delle linee suddette sarebbe  legata al fatto che sarebbero state le più penalizzate da tali accadimenti.
   Abbiamo chiesto maggiori informazioni su tale operazione e ci è stato risposto che ci saremmo trovati con un contratto a tempo indeterminato, ma nessun ulteriore dettaglio. E’ stato dato appuntamento ai nostri AM per il giorno 9 gennaio 2007 con la dirigenza della Marvecs, ma abbiamo chiesto di poter ancora incontrare la dirigenza Pfizer onde chiarire quanto lasciato in sospeso. Nel frattempo gli ISF di tutte le linee, contestando la decisione aziendale, si sono mobilitati, e continuano a farlo, sia tramite la e-mail aziendale, sia studiando azioni legali e sindacali e proponendo manovre alternative al piano presentatoci. Il  5 gennaio intanto si è svolta a Roma una riunione sindcale organizzata da SLF cobas.
  In tale occasione è stato indetto uno sciopero per il 15 gennaio, sciopero che sembra sostenuto anche dalla stessa Fulc che nella stessa data incontrerà i vertici aziendali Pfizer. La Fulc ha anche chiesto all’azienda una riunione sindacale per tutta la forza esterna,  cosa che è stata concessa e si svolgerà  il 10 gennaio a Napoli per il Sud Italia, e l’11 gennaio a Bologna per il Nord. Io sarò a Bologna e ti riferirò tramite e-mail le novità e le proposte scaturite in tali incontri.
   Spero che queste notizie possano essere pubblicate sul nostro sito in relazione a quanto accade in Pfizer.
   Un affettuoso saluto.
          Marco Arnò
 

Related posts