Archivio Storico

AIISF REGGIO EMILIA

Ciao a tutti,
vi volevo fare un po’ il resoconto della giornata di ieri. Intanto c’è da dire che è andata bene, direi molto bene. La prossima volta, ne sono certo, andrà ancora meglio. Nel teatro in cui ci siamo ritrovati c’è stato l’intervento importante e coraggioso del Presidente Nazionale dell’AIISF Angelandrea Fontana che ha toccato tre punti fondamentali.
1) La riunificazione con FEDERISF
2) I Sindacati e la lettura di una relazione congiunta Farmindustria – FULC (CGIL CISL e UIL), un documento abbastanza sconcertante e deludente.
3) La formazione di un sindacato tutto nostro, di categoria. Io aggiungerei moderno e assolutamente apolitico.
Mi sono andato a complimentare personalmente con il Presidente, anche  perché sono cose che io stesso dico da tre anni. Aspetto il prossimo Consiglio Regionale AIISF…

Ritengo che, se vogliamo mantenere il nostro posto di lavoro, questo genere di manifestazioni si debbano ripetere; noi siamo lavoratori ultra-specializzati.
Chi, purtroppo, abbandona questo settore butta via una professionalità maturata negli anni e deve ricominciare tutto daccapo.
Concludo ricordandovi una cosa: su circa 26.000 ISF (anno 2005), pare che nel 2007 siamo già calati a circa 23.000. Nel 2009 se non ci facciamo sentire, diventeremo non più di 15-16.000, se va bene…

Un saluto a tutti
Gianluca Iori

 

Articoli correlati

Back to top button