News

Anche Novartis Svizzera produrrà il vaccino Pfizer BioNTec

Novartis avvia una partnership con Pfizer-BioNTech per la produzione dei vaccini anti-Covid. Il colosso farmaceutico investirà in Italia circa 74 milioni di euro nella sperimentazione clinica, destinati ai 207 programmi di studio attualmente in corso e nei prossimi 4 anni 20 milioni di euro al sud per l’Hub di Torre Annunziata per il miglioramento della sostenibilità ambientale. Lo riferisce il gruppo in una nota

HuffPost -24 febbraio 2021

Sarà lo stabilimento svizzero Novartis di Stein, ad essere coinvolto in questo accordo. Lo stabilimento elvetico riceverà il principio attivo mRna grezzo da Biontech e procederà a infialamento nella sua struttura. Il prodotto finito sarà rispedito a Biontech, per poi essere distribuito in tutto il mondo. La produzione inizierà nel secondo trimestre, con le prime consegne stimate a partire dal terzo trimestre 2021”.

Notizie correlate: Novartis signs initial agreement to provide manufacturing capacity for Pfizer-BioNTech COVID-19 vaccine

Vaccini Covid. In campo anche le aziende dei generici. Häusermann (Egualia): “Impossibile improvvisare. Serve una riflessione per rispondere alle esigenze nel medio-lungo periodo”

Sovranismo vaccinale? No, subappalto L’Italia non ha le tecnologie né l’interesse

 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button