Archivio Storico

Angelini e Baxter, altre 2 aziende ottengono il Marchio di Conformità per i loro Archivi medici

 

ultimo aggiornamento: 14 dicembre, ore 16:16

(IMMEDIAPRESS) pharmaSoft: Angelini e Baxter, altre 2 aziende ottengono il Marchio di Conformità per i loro Archivi medici A pochi giorni dalla scadenza della comunicazione ad AIFA dei sanitari visitati nell’anno 2011, migliora lo stato di salute degli archivi dei medici delle aziende farmaceutiche Valutato l’impegno costante ed il miglioramento continuo nella raccolta e gestione dei dati e considerato l’iter certificativo in progressivo miglioramento secondo la procedura "SGCMF", altre due organizzazioni farmaceutiche, l’italiana ANGELINI e l’americana BAXTER, nel corso del 2011 hanno ottenuto il parere positivo del CTA (Comitato Tecnico di Approvazione) di pharmaSoft.

Considerati infatti gli importanti risultati di adeguamento ai requisiti cogenti (art. 119 comma 1 e art. 122 comma 1 d.lgs. 219/06 e art. 11 d.lgs. 196/03), il CTA di pharmaSoft ha deliberato per l’anno 2011/2012 il rilascio del marchio di conformità alle due organizzazioni facendo di fatto incrementare il numero delle stesse che lavorano in qualità e conformità alle richiamate norme.

E’ inoltre importante rilevare come, sempre più aziende, scelgano su base volontaria di sottoporre i propri archivi a controlli di conformità ai requisiti di cui agli art. 113 comma 1 lett. b) e art. 119 del citato decreto 219/06 al fine di scongiurare la presenza di soggetti "non medici" e/o soggetti duplicati a cui imputare erroneamente le visite, cosa peraltro già evidenziata nel recente rapporto pubblicato dal centro studi pharmaSoft in cui si evidenzia uno scarto pari al circa il 15% dei soggetti schedati nei database.

Ovviamente non tutte le organizzazioni che si sottopongono ai rigidi controlli di conformità per ottenere il rilascio dell’attestato relativo al numero esatto dei medici visitati, riescono ad ottenere anche il Marchio di Conformità.
Lo stesso infatti, ricorda pharmaSoft, viene rilasciato in aggiunta all’attestato di conformità, solo ed esclusivamente quando su valutazione del CTA vengono soddisfatti i requisiti e i controlli previsti dalla procedura SGCMF in merito a esattezza, qualità e aggiornamento dei dati.

L’emissione dei 2 nuovi marchi avviene a poco più di un mese dalla scadenza del 31 gennaio entro cui comunicare all’AIFA il numero esatto dei sanitari visitati ed il numero medio delle visite effettuate nell’anno, secondo quanto disposto dal D. Lgs. 219/06 art. 122 comma 1.

I nominativi delle aziende certificate e di quelle che hanno ottenuto il marchio di conformità sono disponibili in consultazione on line su: www.pharmas

Articoli correlati

Back to top button
Fedaiisf Federazione delle Associazioni Italiane degli Informatori Scientifici del Farmaco e del Parafarmaco