APPELLO DI ANGELO DE RITA PER SAMUEL

APPELLO DI ANGELO DE RITA PER SAMUEL

Cari Colleghi,

ho difficoltà ad aiutare Samuel, un ragazzo africano, orfano di entrambi i genitori, che ho conosciuto in occasione della mia recente esperienza nel Benin, ad Azovè, presso la Missione delle Sorelle Apostole della Consolata, la cui sede è a Firenze, in Via delle Bagnese al n. 20.

Come rileverete dalla foto, Samuel ha perso buona parte della sua gamba destra perchè di notte, mentre dormiva in una capanna, gli è cascato addosso uno dei rami d’albero utilizzati a sostegno del tetto della stessa.

E’ un ragazzo povero, non ha genitori. Come tanti altri bambini sofferenti è assistito attualmente nella loro Missione dalle Sorelle Apostole della Consolata, la cui attività, anche dal punto di vista economico, è sostenuta  solo da chi le aiuta.

Personalmente faccio quello che posso, ma non sono purtroppo in grado, attualmente, di sostenere le spese per la costruzione della protesi femorale di cui ha bisogno Samuel, anche se non è particolarmente elevata (circa 1.200,00 euro), come potete rilevare dal preventivo fattomi pervenire dal responsabibile del Centro ortopedico di Lokossa (vicino ad Azovè) per mezzo di Sorella Assunta, una delle Sorelle missionarie, attualmente a Firenze.

Sarò profondamente grato dell’aiuto di chiunque avrà contribuito ad aiutare Samuel precisando che l’eventuale eccedenza di donazioni sul preventivo di 1.200.00 euro verrà destinata alla Missione di Azovè.

Sorella Assunta ritornerà nella Missione all’inizio del prossimo mese di luglio. Chi fra i Colleghi avrà aderito a questa mia richiesta – o avrà raccolto le singole offerte – potrà venire con me presso la sede di Firenze e versare nelle mani di Sorella Assunta la somma da me richiesta per aiutare Samuel.

Vi ringrazio sentitamente per quanto farete anche in questo caso e Vi saluto con profonda stima ed affetto.

Angelo de Rita

————————————————————————

Cari colleghi,

pubblichiamo l’appello di Angelo De Rita pensando valga la pena leggerlo dedicando due minuti del vostro tempo.  Chiunque vorrà aiutare questo ragazzo può utilizzare il bollettino di conto corrente postale dell’AIISF di Firenze n. 26474502 intestato al Segretario della Sezione  AIISF Carlo Malafarina e scrivere nella causale "UN AIUTO PER SAMUEL " 

Grazie

La Redazione

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!