News

Arezzo. Una ISF morsa da una vipera. Salvata da un collega

I due, informatori scientifici, si erano fermati a bere a una fontanella quando il rettile ha colpito da un muro

Sulla stampa locale viene riportato l’episodio di una giovane informatrice scientifica morsa da una vipera in località S.Giustino poco dopo Palazzuolo, lungo la SS 73 nei pressi della Colonna di Grillo. 

Si era fermata con un collega a fumare una sigaretta e a bere a una fonte quando improvvisamente da un muraglione è spuntata una vipera che l’ha morsa al braccio. Subito si è arrossato il punto di inoculazione, con formicolii, dolore e pelle bluastra. 

Con prontezza di spirito il collega l’ha stesa, lavato e immobilizzato il braccio e ha stretto fortemente un fazzoletto intorno al braccio a monte del morso per evitare la diffusione del veleno. 

Chiamato il 118, quando è giunta l’ambulanza la giovane stava già meglio. Giunta al pronto soccorso del policlinico delle Scotte di Siena, stava già bene.

Una brutta avventura per fortuna finita bene.

Notizie correlate: Giovane morsa da una vipera La salva l’intervento di un collega

Donna viene morsa da una vipera

Notizie correlate: ISF in vacanza e l’ospite indesiderato. Un serpente nell’auto per 17 giorni

 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button