AstraZeneca taglia stime dopo voci passive su due farmaci

AstraZeneca taglia stime dopo voci passive su due farmaci

AstraZeneca taglia stime dopo voci passive su due farmaci

Finanzaonline.com – 20.12.11/08:21

Settore farmaceutico europeo in fermento dopo l’annuncio rilasciato questa mattina dal colosso britannico AstraZeneca PLC che ha di fatto dimezzato le stime relative all’esercizio in corso a causa delle voci passive straordinarie relative a due suoi farmaci. Nel quarto trimestre la società prevede costi non preventivati pari a 381 milioni di dollari che andranno inevitabilmente a impattare sui risultati societari.
Fonte: Finanza.com   

AstraZeneca: onere straordinario ridurrà utile 2011

AstraZeneca (GB0009895292) ha avvertito questa mattina che l’utile per il 2011 si attesterà nella parte bassa della forchetta indicata in precedenza e compresa tra $7,20 e $7,40 per azione. Il gruppo farmaceutico indica in una nota che a causa del fallimento di alcuni studi iscriverà nel bilancio del quarto trimestre un onere prima delle tasse di $381,5 milioni. AstraZeneca stima che l’impatto sui conti del quarto trimestre sarà di $0,21 per azione. Tra i farmaci che non hanno ottenuto i risultati sperati ci sono l’anticancro olaparib e il TC-5214 per la cura di pazienti affetti da gravi depressioni.

martedì, 20 dicembre 2011 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!