Come la blockchain può favorire lo sviluppo economico globale. L’applicazione nella farmaceutica

Come la blockchain può favorire lo sviluppo economico globale. L’applicazione nella farmaceutica

Sin dal 2008, anno di nascita della blockchain, il settore ha conosciuto una grande fortuna e numerose sono le imprese di settore che si sono affermate a livello globale. Questo enorme boom porterà sicuramente altre società ad avvicinarsi alla tecnologia e a modificare radicalmente le proprie metodologie di lavoro.

Medicina e prodotti farmaceutici

Secondo la BBC, a causa di farmaci contraffatti o di altri problemi dell’industria farmaceutica vengono persi circa 200 miliardi di dollari all’anno. Se integrata con le supply chain, la blockchain potrebbe rivoluzionare l’attività delle farmacie di tutto il mondo.

Il sistema a registri distribuiti, già ora, è conforme ai requisiti del Drug Supply Chain Security Act della Food and Drug Administration americana. Potendo monitorare ogni fase della vita del farmaco, dalla produzione alla distribuzione, un sistema simile ridurrebbe di molto l’incidenza di prodotti farmaceutici contraffatti.

(estratto da cointelegraph.com)

Notizie correlate: Pfizer Inc. e altre tre importanti società farmaceutiche americane hanno aderito ad un progetto per la costruzione di una rete blockchain

Focus. Africa, la questione dei farmaci contraffatti


Nota

Una blockchain è un registro digitale aperto e distribuito, in grado di memorizzare record (registrazioni) di dati (solitamente, denominati “transazioni”) in modo sicuro, verificabile e permanente. Una volta scritti, i dati in un blocco non possono essere retroattivamente alterati senza che vengano modificati tutti i blocchi successivi ad esso e ciò, per la natura del protocollo e dello schema di validazione, necessiterebbe del consenso della maggioranza della rete. La blockchain è quindi rappresentabile come una lista, in continua crescita, di blocchi collegati tra loro e resi sicuri mediante l’uso della crittografia. Ad un blocco possono essere associate una o più transazioni e ogni blocco, inoltre, contiene un puntatore hash al blocco precedente e una marca temporale. [un puntatore hash ci dice dove si trova qualcosa e qual è il suo valore].

La blockchain è considerata pertanto un’alternativa in termini di sicurezza, affidabilità, trasparenza e costi alle banche dati e ai registri gestiti in maniera centralizzata da autorità riconosciute e regolamentate (pubbliche amministrazioni, banche, assicurazioni, intermediari di pagamento, ecc.).

La blockchain decentrata sfrutta il passaggio di messaggi ad-hoc e un networking distribuito per fare in modo di memorizzare i dati su tutta la sua rete ed evitare di avere un single point of failure in modo che non esista una centralizzazione che i cracker (pirati) potrebbero sfruttare per abbattere l’intero sistema. Le blockchain aperte sono di più facile utilizzo rispetto a quelle proprietarie

Supply chain significa “catena di distribuzione”. È un sistema di organizzazioni, persone, attività, informazioni e risorse coinvolte nel processo atto a trasferire o fornire un prodotto o un servizio dal fornitore al cliente. Una supply chain efficiente e ben organizzata comporta un grande vantaggio competitivo, in quanto permette di ottimizzare le risorse a disposizione, evitare gli sprechi ed essere più veloci nel soddisfare le richieste dei clienti.

 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!