Congresso Fimmg.

Congresso Fimmg.
Sono più di mille i medici di famiglia attesi a Villasimius (CA) dal 2 all’8 ottobre prossimi per l’annuale congresso della Fimmg, il maggior sindacato della categoria.
Anche quest’anno i lavori saranno articolati in due “momenti” principali: quello più strettamente medico e d’aggiornamento curato da Metis, la società scientifica della Fimmg, che comincerà lunedì 2 ottobre e si concluderà mercoledì 4, e quello sindacale che comincerà giovedì 5 per chiudersi domenica 8 ottobre.
Al centro dei lavori scientifici le persone fragili oggi più a rischio nella nostra società: quelle cadute in abusi e dipendenze, i giovani, gli anziani. Di sicuro interesse, tra le tante, la relazione di don Fortunato Di Noto, il sacerdote ispiratore della Onlus Meter, in prima linea nel contrasto alla pedofilia. Sono inoltre previste sessioni sulla prevenzione, la tutela ambientale, la ricerca e la formazione in Medicina generale; da segnalare, tra l’altro, una tavola rotonda sulla formazione dei medici di famiglia, coordinata dal giornalista Antonio Lubrano, alla quale parteciperanno Ezio Beltrame, assessore alla Sanità del Friuli Venezia Giulia, Maria Linetti, direttore dell’Ufficio per la formazione continua del ministero della Salute, Maria Pia Ruffilli, vice presidente di Farmindustria, e Aldo Pagni, presidente del Comitato scientifico di Metis.
Particolarmente attesa, poi, l’assise sindacale. Dopo quattro anni, infatti, i delegati degli oltre 30 mila iscritti alla Fimmg procederanno alle elezioni delle cariche nazionali che guideranno l’organizzazione nel prossimo quadriennio.
All’apertura di questa fase dei lavori (la mattina di giovedì 5) è prevista la partecipazione del ministro della Salute, Livia Turco. Dopo i saluti delle autorità e l’intervento del coordinatore degli assessori regionali alla Sanità, Enrico Rossi, i lavori saranno ufficialmente aperti dalla relazione del segretario nazionale della Fimmg, Mario Falconi, su “Cittadini e medici di famiglia: dall’equità alla sanità negata”. Nel pomeriggio dello stesso giorno e sullo stesso tema si svolgerà una tavola rotonda, coordinata anch’essa da Lubrano, con la partecipazione del ministro della Famiglia Rosy Bindi, di Alessandro Cè, assessore alla Sanità della Lombardia, Cesare Cursi, vice presidente della Commissione Sanità del Senato, Daniel Lapeyre, del Comitato di presidenza di Farmindustria, Natale Mengozzi, presidente di Federsanità, Teresa Petrangolini, segretario generale di Cittadinanzattiva, e dell’assessore Enrico Rossi.
Da www.fimmg.org

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!