FEDERAISF. Comunicato

FEDERAISF. Comunicato

Federazione delle Associazioni di informatori scientifici del farmaco

______________________________________________

 

COMUNICATO STAMPA

 

In data 11 gennaio 2012 presso la sede nazionale dell’IdV in Roma si è tenuto un incontro insieme a Federaisf. Hanno partecipato l’on Leoluca Orlando, la sen. Giuliana Carlino, il Consigliere regionale della Toscana Maria Luisa Chincarini, il membro del dipartimento welfare e lavoro della Sicilia Mario Sangilles, il presidente nazionale Federaisf Carmelo Carnovale, rappresentanti sindacali di Astrazeneca, Sanofi, Sigma Tau per discutere della crisi occupazionale del settore e delle ricadute sulle aziende sopra citate per le quali sono previsti circa 1200 esuberi. Atteso che tali aziende non soffrono di alcuna crisi e che il settore continua ad essere fortemente remunerativo garantendo alle aziende il maggiore valore aggiunto industriale e tenuto conto che la quasi totalità della produzione viene pagata attraverso l’assistenza farmaceutica e, quindi, dal SSN, risulta evidente che la diminuzione del Servizio di informazione scientifica sui farmaci e di farmacovigilanza realizzata attraverso il licenziamento massiccio di isf non garantisce il corretto uso dei farmaci, appropriatezza prescrittiva, produce costi di assistenza aggiuntivi e danno per

Related posts