News

I desideri di Scaccabarozzi (Farmindustria) per il 2018

Massimo Scaccabarozzi – presidente Farmindustria
“Per il 2018 vorrei vedere un sorriso sul volto dei bambini che soffrono di una patologia rara perché finalmente la loro malattia è stata sconfitta grazie a un farmaco. Un sorriso contagioso che si trasmetterebbe anche sul volto dei genitori e dei ricercatori impegnati ogni giorno nella lotta contro la sofferenza.

Una battaglia che vorrebbediventare speranza se si guardano i numeri dei farmaci in sviluppo nel mondo oggi 15 mila di cui 7 mila in fase clinica e molti di medicina personalizzata. Solo uniti si vince.

E la ricerca internazionale – sempre più tecnologica e digitale – va in questa direzione grazie alla maggiore collaborazione tra aziende farmaceutiche, Università e centri di ricerca pubblici e privati. Ma ho un altro desiderio.

Che l’accesso ai medicinali innovativi sia omogeneo su tutto il territorio nazionale, senza differenze legate al luogo di nascita. E per diventare un Paese leader in Europa dobbiamo fare un ultimo miglio realizzando una buona e nuova governance farmaceutica per superare i problemi che ancora ci sono e dare nuove speranze di cura ai nostri malati”.

Estratto da R.it Salute – “La salute che verrà: il 2018 secondo i grandi della medicina e ricerca” del 2 gennaio 2018

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button