Dl Sviluppo: sì della Camera, è legge

Dl Sviluppo: sì della Camera, è legge

I voti a favore sono stati 261, 55 i contrari, 131 gli astenuti.
Il Pdl si è nuovamente astenuto
Tra le novità: in unico documento carta d’identità e tessera sanitaria Pagamento del bus col telefonino
Obbligo di accettare il bancomat
in tutti gli esercizi commerciali Prorogate concessioni sulle spiagge

Sì definitivo dell’Aula della Camera al decreto legge in materia di sviluppo. I voti a favore sono stati 261, 55 i contrari, 131 gli astenuti. Il Pdl si è astenuto; Lega e Idv hanno votato contro.

Ecco, in sintesi, le norme del dl.

– BIGLIETTO BUS ELETTRONICO: niente più scuse per i portoghesi di turno. Il ticket dei mezzi pubblici potrà essere pagato anche con i cellulari avvalendosi del credito telefonico.

– DOCUMENTO DIGITALE UNIFICATO: carta d’identità e tessera sanitaria vengono accorpate in un unico tesserino elettronico. I cittadini potranno inoltre indicare un indirizzo di posta elettronica certificata per comunicare con la p.a..

– FASCICOLO SANITARIO E RICETTA ELETTRONICI: La storia dei pazienti sarà raccolta in un unico fascicolo elettronico. Anche la cartella clinica diventerà digitale. Addio al foglietto rosso: le ricette e le prescrizioni mediche saranno solo elettroniche e valide a livello nazionale.

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!