Archivio Storico

Esuberi alla Menarini: “Stop ai licenziamenti, prima chiarezza sul decreto”

La Provincia di Pisa ha chiesto che i licenziamenti dell’azienda Menarini vengano sospesi, almeno fino a quando non si sia fatta chiarezza sulla nuova normativa dei farmaci

di Redazione – 16 ottobre 2012 – PisaToday

Dalla Provincia di Pisa un appello alla casa farmaceutica dopo l’annuncio di mille esuberi, proprio in conseguenza del provvedimento sulla prescrizione dei farmaci, e che sul territorio pisano riguarda centinaia di lavoratori: "Menarini sospenda ogni decisione sui livelli occupazionali in attesa di chiarimenti e modifiche sulla norma che obbliga i medici a prescrivere (nel caso di inizio di terapia) il principio attivo e non il nome commerciale del farmaco".

"Negli incontri che abbiamo avuto oggi con i vertici aziendali – ha spiegato l’assessore provinciale al lavoro Anna Romei – è emersa la relazione che esisterebbe tra i paventati esuberi e i tetti fissati dal Governo sulla spesa convenzionata e su quella farmaceutica territoriale. Questo necessita di un confronto a livello nazionale. Gli enti locali sono quindi impegnati a chiedere un impegno politico a Parlamento e Governo, ma la Menarini intanto deve sospendere ogni azione".

 

Articoli correlati

Back to top button