Archivio Storico

Farmaci: 57% italiani li riconosce dal nome, 45% paga di piu’ per ‘brand’

 

 

Farmaci. Censis, quasi sei italiani su dieci riconoscono il farmaco dalla "griffe"

 

E il 45% è disposto a pagare di più per averli. A riconoscere il farmaco dal nome commerciale sono soprattutto i giovani. Comunque, il 77% dei cittadini conosce le nuove norme sulle prescrizioni in base al principio attivo. È quanto emerge da una ricerca del Censis realizzata per Farmindustria.

14 NOV – Quasi sei italiani su dieci (il 57,6%) riconoscono i farmaci che assumono dal nome commerciale, appena il 7,6% grazie al nome del principio attivo e quasi il 35% attraverso entrambi. Sono soprattutto i giovani a identificare di più il farmaco dal nome commerciale, esattamente il 68,5%, seguiti dagli anziani (64,9%), e dalle persone con un pessimo stato di salute (64,7%). Non solo, poco meno di cinque italiani su dieci sono pronti a pagare di tasca porpria per avere il farmaco "griffato". E quasi otto italiani su dieci sanno che il medico di famiglia deve indicare sulla ricetta il principio attivo del farmaco.

A delineare in contorni del rapporto tra farmaco e cittadini è una ricerca del Censis realizzata per Farmindustria con l’obiettivo di capire qual è l’impatto della prescrizione con principio attivo sulla qualità delle cure.

L’appeal del nome commerciale.I cittadini associano farmaco e nome commerciale, facendo di quest’ultimo il principale fattore ide

Articoli correlati

Back to top button