News

FARMACI. Brevetti più brevi

Tra le novità che potrebbero essere all’interno del Ddl concorrnza che dovrebbe essere all’ordine del giorno del Consiglio dei ministri spunta anche la riduzione della durata dei brevetti per accorciare i tempi di ingresso sul mercato dei farmaci equivalenti. L’Agenzia del farmaco (Aifa) ha evidenziato gli scarsi risultati della precedente liberalizzazione relativa ai farmaci di fascia C. E una lettera che sottolinea i rischi di una nuova deregulation è stata inviata alla presidenza del Consiglio dal Comitato di settore Sanità delle Regioni

Carmine Fotina – 19 febbraio 2015 – Il Sole 24ORE

Una delle ultime novità della bozza – una cinquantina gli articoli – avrebbe messo ulteriormente in allarme l’industria farmaceutica: allo studio c’è la riduzione della durata dei brevetti per accorciare i tempi di ingresso sul mercato dei farmaci equivalenti. Senza entrare nel dettaglio, è entrata a gamba tesa sul dossier concorrenza anche l’Agenzia del farmaco Aifa evidenziando gli scarsi risultati della precedente liberalizzazione relativa ai farmaci di fascia C. E una lettera che sottolinea i rischi di una nuova deregulation è stata inviata alla presidenza del Consiglio dal Comitato di settore Sanità delle Regioni.

( … continua)

 

Notizia correlata: Farmacie, la potente lobby che protegge 26 miliardi di euro

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button