Farmaci innovativi disponibili subito per i pazienti oncologici

Farmaci innovativi  disponibili subito per i pazienti oncologici

 

FARMACI INNOVATIVI DISPONIBILI SUBITO PER I MALATI ONCOLOGICI

fonte www. corriere.it 26/09/2012

MILANO – I farmaci innovativi per la cura dei tumori diventano immediatamente disponibili per i malati oncologici grazie al decreto Balduzzi. Lo rende noto la Favo (Federazione italiana delle associazioni di volontariato in oncologia), il cui segretario generale Elisabetta Iannelli parla di «un vero e proprio decreto salvavita per i malati oncologici». Il decreto Balduzzi, accoglie una delle più rilevanti richieste presentate dalla Favo nei mesi scorsi «affinché i farmaci innovativi per la cura dei tumori siano resi immediatamente disponibili in ogni parte d’Italia subito dopo la registrazione da parte dell’Aifa a livello nazionale, senza che si debba attendere l’approvazione da parte delle commissioni regionali e provinciali ed il successivo inserimento nei prontuari terapeutici regionali».

 

TUTELA DELLA SALUTE – Favo e Aiom (Associazione italiana di oncologia medica) già dal 2010 avevano segnalato i ritardi e le difformità di accesso ai farmaci innovativi nelle diverse regioni dove in alcuni casi, il rinvio arrivava a superare i quattro anni prima che una nuova terapia potesse essere utilizzata effettivamente dai malati. Si era così arrivati a un primo risultato con l’approvazione dell’accordo sull’accesso ai farmaci innovativi siglato nell’ambito della Conferenza Stato-Regioni il 18 novembre 2010. Ma nel 2012 una successiva analisi della situazione, condotta da Favo e Aiom per monitorare l’efficacia applicativa dell’accordo Stato-Ragioni, pur rilevando un miglioramento rispetto al 2011, evidenziava il permanere di diverse criticità nella reale messa a disposizione del farmaco per i pazienti. Ora con questo provvedimento

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!