FARMACOVIGILANZA

FARMACOVIGILANZA

I fondi per la farmacovigilanza attiva. Tre tranche per i finanziamenti
Studi sulle reazioni avverse, valutazione dell’uso dei farmaci, informazione indipendente e formazione, potenziamento della farmacovigilanza dei Comitati etici. Sono questi gli argomenti su cui potranno articolarsi i progetti di farmacovigilanza attiva per i quali l’Aifa potrà stipulare apposite convenzioni, sia con una singola amministrazione che con un gruppo di cui una Regione sia capofila. E per queste convenzioni il ministero della Salute ha proposto ai governatori il riparto dei 25 milioni stanziati dalla legge (449/1997 e 296/2006). Della somma, 23,750 milioni andranno alle Regioni per le convenzioni e 1,250 all’Aifa per tutti gli adempimenti previsti dal programma, tra cui la trasmissione periodica a ciascuna Regione dei dati di spesa/consumi forniti dall’Osmed, i dati di spesa alle varie Regioni attraverso il Progetto Aifa-Sfera, la trasmissione periodica a ciascuna Regione dei dati sulle sperimentazioni cliniche forniti dall’Ossc e quella dei dati relativi ai convegni e congressi organizzati e sponsorizzati dalle aziende farm a c e u t i c h e ecc. Per una rapida erogazione dei fondi sarà assegnata una prima tranche, pari al 30% del fondo, immediatamente, su base pro capite, per il proseguimento di iniziative già in corso e/o anticipazione sui programmi che faranno parte degli accordi con l’Aifa; una quota del 60%, sarà erogata in seguito alla stipula dell’accordo concordato con l’Aifa e una parte (il 10%) sarà impiegata per progetti a carattere nazionale o multiregionale e le Regioni che aderiranno ai singoli progetti saranno finanziate per la quota riferita alla loro Regione. La proposta di assegnazione Acconto 30% Regione ( € ) % Regioni Somma totale singole Regioni ( € ) 7,75 Piemonte 1.840.625,00 552.187,50 0,21 V. d’Aosta 49.875,00 14.962,50 15,62 Lombardia 3.709.750,00 1.112.925,00 0,76 Pa Bolzano 180.500,00 54.150,00 0,81 Pa Trento 192.375,00 57.712,50 7,74 Veneto 1.838.250,00 551.475,00 2,19 Friuli V.G. 520.125,00 156.037,50 3,18 Liguria 755.250,00 226.575,00 7,25 Emilia R. 1.721.875,00 516.562,50 6,44 Toscana 1.529.500,00 458.850,00 1,51 Umbria 358.625,00 107.587,50 2,58 Marche 612.750,00 183.825,00 8,95 Lazio 2.125.625,00 637.687,50 2,24 Abruzzo 532.000,00 159.600,00 0,59 Molise 140.125,00 42.037,50 9,55 Campania 2.268.125,00 680.437,50 6,73 Puglia 1.598.375,00 479.512,50 1,04 Basilicata 247.000,00 74.100,00 3,48 Calabria 826.500,00 247.950,00 8,60 Sicilia 2.042.500,00 612.750,00 2,78 Sardegna 660.250,00 198.075,00 100,00 Totale 23.750.000,00 7.125.000,00 60% da attribuire alla stipula della convezione (14.250.000,00 € ); saldo 10% come da contratto (2.375.000,00 € ); somme destinate all’Aifa (5%) (1.250.000,00 € )  Il Sole 24 Ore Sanita’ del 15/11/2007  N. 44 13-19 NOVEMBRE 2007  p. 15  

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!