Archivio Storico

Guida al nuovo sito www.aiisf.it

Nella Guida alla navigazione del nuovo sito www.aiisf.it  troverete le seguenti informazioni:
         
L’analisi de vecchio sito aiisf.it

L’analisi del vecchio sito
L’analisi del vecchio sito è servito a scoprire, mediante una indagine dei diversi registri che lo compongono, quali erano i suoi punti di forza e quali i limiti, in tutti i diversi aspetti  (comunicativo, progettuale, tecnico, ecc…).
Si sono evidenziate, inoltre, le linee guida affinché il flusso comunicativo per il nuovo sito fosse più funzionale, fruibile ed efficace per gli utenti.

Identità del vecchio sito
L’indirizzo  identifica pienamente il nome dell’associazione: il logo, la sigla e il pay off  (che indica il nome completo dell’associazione) non possono causare dubbi.
Questo è un aspetto molto importante poiché, diversamente, l’utente rischia di rimanere confuso da un’errata comunicazione dell’emittente del portale.
Anche la home page, dal punto di vista dei contenuti, invita l’utente ad approfondire le tematiche relative alla professione dell’informatore scientifico del farmaco e individua in quest’ultimo il target finale del sito.

Struttura del vecchio sito e navigazione
Superata la intro, la home page presenta quattro macro sezioni rappresentate graficamente da quattro box che contengono alcuni link di approfondimento. Se la suddivisione degli argomenti è chiara ed efficace, la mancanza del menù penalizza tutta la struttura del sito e di conseguenza la navigazione dello stesso.
Infatti, selezionando un link, ed entrando in una pagina, si perde ogni riferimento con la sezione a cui appartiene e pur essendoci più livelli di approfondimento, gli unici strumenti di navigazione sono il pulsante a forma di freccia che risale di un livello la navigazione e il pulsante Torna alla pagina principale che conduce alla home.
C’è da notare che questi due pulsanti sono posti a fianco, in modo che la scritta Torna alla pagina principale sembra associata alla freccia. Infine, l’assenza del menù (sia principale che contestuale), costringe l’utente a tornare alla home per visitare altre pagine.
Per questi motivi la navigazione  risulta confusa ed inefficace; i contenuti, per quanto ben evidenti nella home page, perdono la loro compattezza a causa della dispersione durante la navigazione.
Reperibilità delle informazioni
Il primo aspetto da considerare in merito alla reperibilità

Articoli correlati

Back to top button