Archivio Storico

I pericoli dei farmaci comprati all’estero per risparmiare

(AGI) – New York, 2 gen. – Il 2012 e’ stato un buon anno per i produttori di farmaci, almeno dal punto di vista dei nuovi brevetti. Lo ricorda la Food and Drugs Administration, che nell’annata appena trascorsa ha approvato 39 nuove medicine, la cifra piu’ alta da 16 anni a questa parte. Solo a dicembre ricorda l’agenzia americana, ci sono state otto approvazioni, compreso un farmaco per la tubercolosi resistente che e’ il primo per questa patologia da decenni. Nel 2011 i nuovi farmaci approvati sono stati 30, mentre l’anno precedente appena 21.
Fra le molecole nuove del 2012 ci sono sia farmaci destinati probabilmente a diventare ‘best seller’, come l’Eliquis per la prevenzione dell’infarto nei cardiopatici, sia medicine per malattie ‘di nicchia’, come la sindrome di Cushing .

Articoli correlati

Back to top button