“Il Trapianto e i suoi vissuti”

“Il Trapianto e i suoi vissuti”
Comune di Firenze  – Assessorato alla Cultura Martedì 23 Maggio 2006 ore 16,30
Biblioteca Comunale Centrale, Via S.Egidio
UGO RICCARELLI, scrittore
VINCENZO PASSARELLI, presidente AIDO
LORENZO D’ANDREA, pittore

presentano il volume

“Il trapianto e i suoi vissuti: cosa appare dietro l’angolo”
Edizioni Laterza
di FRANCO FILIPPONI
Sarà presente l’Autore
 
——————————————————————–
 
BOOK AL DUKE Costume & Società
”TRAPIANTI  SENZA PIANTI”
FRANCO FILIPPONI
IL TRAPIANTO E I SUOI VISSUTI
Giovedì, 25 maggio 2006 ore 19, Hotel The Duke, via Archimede 69 – ROMA
Cosa appare dietro l’angolo
Il progresso della scienza ha una priorità assoluta: quella di rendere più felici gli individui. A questo imperativo, la medicina ha cercato di rispondere migliorando la vita dei propri pazienti. E’ così che la ricerca ha permesso che le funzioni svolte da un proprio organo, possano essere oggi soppiantate da quelle di un donatore. In occasione dell’uscita del libro del Prof. Franco Filipponi, Direttore del Centro di Trapiantologia Epatica dell’Ospedale Cisanello di Pisa, Il trapianto e i suoi vissuti, Book al Duke Costume e Società ritorna per parlare dei trapianti, di come un aspetto tanto delicato non solo in termini clinici ma anche bioetici e psicologici possa essere affrontato, finalmente, con gioia. La formula del salotto letterario dell’hotel pariolino è la consueta: abbinare il rigore ed il metodo della cultura scientifica alle testimonianze di scrittori e personaggi dello spettacolo. Il concept è riassunto nella formula Trapianti senza pianti, a delineare come, finalmente, il paziente possa riuscire ad adattarsi non solo biologicamente ad un organo inizialmente estraneo al proprio corpo, ma anche da un punto di vista interiore. I temi trattati saranno intrisi di tre riferimenti di discussione. Il primo è quello inerente il paziente in quanto persona, nella sua totalità e negli inevitabili riflessi psicologici e non solo fisiologici che un trapianto può causare. Il secondo è una disamina di norme e regolamentazioni, nonché di scenari di bioetica che influiscono sull’attività della donazione dei trapianti. Infine il panorama istituzionale, che deve dimostrarsi sempre efficiente ed efficace, nelle sue risposte rispetto alle richieste dell’utenza. Oltre all’autore, saranno presenti gli scrittori Luciano De Crescenzo e Ugo Riccarelli, Premio Strega col libro Un dolore perfetto, nonché il presidente dell’AIDO Vincenzo Passarelli. La serata che si terrà Giovedì, 25 maggio 2006 alle  ore 19 sarà condotta da Livia Azzariti.
Per informazioni 337 862647 – 06 367221 
 
 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!