Informatori benvenuti se vaccinati

Informatori benvenuti se vaccinati

Nello studio del medico di famiglia, gli informatori scientifici del farmaco sono i benvenuti solo se vaccinati contro l’influenza A, per evitare che, visitando diversi ambulatori al giorno, amplifichino la circolazione del virus. E’ la proposta provocatoria di Eugenio Sinesio, medico di famiglia del distretto di Colleferro (Rm) e sindacalista, che affiggerà l’avviso nel suo studio e invita gli altri camici bianchi di medicina generale a fare altrettanto. "Un informatore scientifico dei farmaci – spiega Sinesio – visita otto medici al giorno. E attende in sala con almeno 10 pazienti per ogni camice bianco, persone che ovviamente possono avere problemi di salute. Gli informatori, quindi, sono potenziali vettori e amplificatori della circolazione del virus, più del singolo medico che visita solo i suoi pazienti". Quindi "non accoglierò nel mio studio informatori farmaceutici che non dimostrino di essersi vaccinati contro la pandemia, almeno allo stato attuale", ribadisce Sinesio ricordando anche gli inviti ai medici di famiglia a vaccinarsi da parte del presidente della Federazione degli Ordini dei medici e del sindacato maggioritario di categoria, oltre che la richiesta degli stessi informatori di essere inseriti nelle categorie da vaccinare.

Farmacista33 – 26 ottobre 2009 – Anno 5, Numero 182

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!