Archivio Storico

Interrogazione dell’on. Scilipoti

ATTO CAMERA

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 4/06677

Dati di presentazione dell’atto

Legislatura: 16
Seduta di annuncio: 303 del 31/03/2010

Firmatari

Primo firmatario: SCILIPOTI DOMENICO
Gruppo: ITALIA DEI VALORI
Data firma: 31/03/2010

Destinatari

Ministero destinatario:

  • PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
  • MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI
  • MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE
  • MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
  • MINISTERO DELLA SALUTE
Stato iter:

IN CORSO

Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-06677

presentata da

DOMENICO SCILIPOTI
mercoledì 31 marzo 2010, seduta n.303
SCILIPOTI. –

Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro del lavoro e delle politiche sociali, al Ministro dell’economia e delle finanze, al Ministro dello sviluppo economico, al Ministro della salute.

– Per sapere – premesso che:

da diversi anni nel settore industriale si sta sviluppando un metodo che mira sostanzialmente a disfarsi di personale, procedendo a licenziamenti collettivi di migliaia di lavoratori attraverso trasferimenti di rami d’azienda a società «satelliti» o create ad hoc per consentire queste operazioni;

si aggira in tal modo la normativa sui licenziamenti collettivi e si impedisce ai lavoratori una reale tutela dei loro diritti, mascherando un licenziamento con una fittizia continuità di rapporto lavorativo, destinato a concludersi in breve tempo con il definitivo licenziamento dei lavoratori operato dalla società, solo apparentemente acquirente, che spesso fallisce o chiude definitivamente; spesso le aziende acquirenti hanno già al momento dell’acquisto dei lavoratori un bilancio in rosso;

nel settore farmaceutico, che è il settore a maggior valore aggiunto industriale e che non conosce crisi, si sta perpetrando da diversi anni, ad avviso dell’interrogante, un sostanziale aggiramento delle norme in materia di licenziamenti collettivi attraverso l’abuso dello strumento delle cessioni di ramo d’azienda e della mobilità;

la Marvecspharma ha acquisito numerosi rami d’azienda dalle maggiori aziende farmaceutiche multinazionali. Si citano alcune di queste operazioni a titolo di esempio;

in data 31 gen

Articoli correlati

Back to top button