L’Europa cerca farmaci innovativi

L’Europa cerca farmaci innovativi

Otto nuovi progetti portano a 23 i programmi avviati e a 450 milioni i fondi destinati dall’Iniziativa in materia di medicinali innovativi (Imi), un partenariato pubblico-privato tra l’Unione europea e la Federazione europea delle industrie e delle associazioni farmaceutiche (Efpia).

I nuovi progetti, con un budget totale di 172 milioni di euro, coinvolgono 103 team accademici, 23 piccole e medie imprese e due associazioni dei pazienti.

Uno di questi, Be the cure (BTCURE), punta a sviluppare nuove terapie contro l’artrite reumatoide, con un budget totale di 38 milioni di euro e 34 partner provenienti da tutta Europa.

Tre altri progetti, PREDECT, ONCOTRACK e QUIC-CONCEPT si concentrano sullo sviluppo di strumenti migliori per individuare e curare il cancro a polmoni, prostata, ovaie, seno e colon. DDMORE, OPEN-PHACTS e EHR4CR svilupperanno nuovi metodi dedicati a standard comuni e alla condivisione di dati per uno sviluppo di medicinali e trattamenti dei pazienti più efficienti; infine, i ricercatori impegnati nel progetto RAPP-ID svilupperanno un test affidabile per individuare rapidamente la tubercolosi da eseguire nel luogo di cura.

Lun, 14/03/2011 – Focus Salute

FocusSalute

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!