Archivio Storico

LETTERE ALLA SEGRETERIA

From: mimmo….
Sent: Monday, September 10, 2012 3:00 PM
To: ricbevilacqua….
Subject: Manifestazione a Roma

Ciao Riccardo,

sono Mimmo. Solo oggi sul campo ho sentito dai colleghi  Menarini di una manifestazione a Roma per giorno 12 mercoledi c.m. alle ore 15:00. Come mai non è stato dato a tale notizia nessun risalto, neanche un rigo di informazione? Penso che tale iniziativa sia  assolutamente utile, anzi ritengo che sia l’unica arma oggi a noi  rimasta per renderci visibili. Anche se si fosse trattato di una  iniziativa privata, non credi che sarebbe stato opportuno informarci  per dare anche a noi la possibilità di partecipare? Se hai qualche  notizia in merito ti sarei gratop se me la comunicassi.
Con stima 


Mimmo Massimino.

————————————————————————————————————————————————————————————————————

ProtU115/994/12/RB
Forlì, 10 settembre 2012
Egr. Dr. Domenico Massimino – CATANIA
Ciao Mimmo,
grazie per aver scritto.
Sappiamo della manifestazione spontanea della Menarini (in realtà di tutto il Gruppo – forse non c’è Malesci) per mercoledì 12 che è iniziata a circolare due giorni fa.
Rispondo subito alle tue domande:
1- non è stato dato risalto neanche con un rigo di informazione dai nostri siti, perchè non avevamo la certezza che questa manifestazione fosse stata autorizzata dalla Questura di Roma.
Attraverso il Collega di ROMA Giorgio Antolini, mi sono attivato oggi perchè accertasse di questa autorizzazione che non sembra esserci e di cosa si sarebbe dovuto fare in assenza della stessa.
L’autorizzazione deve essere richiesta 5 giorni prima dell’evento. Se questo fosse accaduto l’informazione sulla manifestazione sarebbe dovuta circolare da almeno una settimana.
Quindi appare che questa iniziativa sia nata all’ultimo momento.
Inoltre è stato riferito al Collega Antolini che le persone del gruppo promotore della manifestazione devono presentarsi in Questura di persona, consegnare il modulo riempito e firmato e potrebbe anche esserci la richiesta di un incontro con il Questore.
Anche se la manifestazione non ha un corteo (che è più impegnativo nella gestione), la non autorizzazione per la semplice manifestazione è comunque molto rischiosa perchè la polizia può identificare i colleghi che possono essere arrestati e rischiare il penale.
Le parole riferite nel dettaglio ad Antolini sono state: " E’ più facile andare in galera per una manifestazione non autorizzata che per una manifestazione autorizzata dove alla fine ci si prende a botte".
2 – Scrivere anche un rigo per invitare i colleghi a manifestare per rischiare il penale è il motivo per cui non abbiamo sostenuto una iniziativa di cui non conosciamo i dettagli e che quindi non possiamo rilanciare.
3 – Sono inoltre state effettuate una sere di telefonate con i Colleghi del Gruppo Menarini per avere certezze in merito, ma nulla di tutto questo. I colleghi hanno confermato qualche p

Articoli correlati

Back to top button