News

Mazara: è morto l’informatore Vincenzo Reina, si era sparato un colpo di fucile in testa

Presso l`ospedale palermitano di Villa Sofia è deceduto [n.d.r.: mercoledì] il cinquantacinquenne mazarese Vincenzo Reina, l’uomo che il 10 giugno scorso, intorno alle ore 16,00 si era gravemente ferito al volto, dopo avere tentato il suicidio con il  suo fucile da caccia, legalmente detenuto.

Le sue condizioni erano apparse subito gravissime, e, di fatto, Reina da allora non ha più ripreso conoscenza. Il dottor Vincenzo Reina, fino a poco tempo fa lavorava come informatore medico –  scientifico, era conosciuto e stimato in città. Lascia la moglie e due figli.

N.d.R.: le nostre più sentite e commosse condoglianze ai familiari del caro Vincenzo

Notizie correlate: Mazara, Informatore ferito gravemente da colpo d’arma da fuoco, trasferito in elisoccorso a Palermo

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button