Archivio Storico

Milleproroghe, bocciati emendamenti su parafarmacie

I due emendamenti al decreto Milleproroghe riguardanti le parafarmacie, ossia la loro trasformazione in farmacie e il blocco della loro apertura, sono stati entrambi bocciati. O meglio l’emendamento Piccone sulla loro trasformazione è stato ritenuto inammissibile, il secondo a firma Flores, è stato ritirato dallo stesso relatore. «Ancora una volta la denuncia pubblica e la mobilitazioni delle componenti più attente della società» è il commento del Movimento nazionale liberi farmacisti «ha dato il risultato sperato consentendo di bloccare il tentativo si "depotenziare" una delle liberalizzazioni più riuscite degli ultimi anni, diventata l’emblema della possibilità di cambiare le cose in questo Paese».

Farmacista33 – 15 febbraio 2011

Articoli correlati

Back to top button