Nycomed, Rigoldi: “Stretta finale, auspichiamo a breve conclusione positiva vertenza”

Nycomed, Rigoldi: “Stretta finale, auspichiamo a breve conclusione positiva vertenza”

“Prosegue il confronto con Nycomed sulla procedura di mobilità aperta dall’azienda a seguito dell’annuncio dell’operazione di fusione con Takeda: dopo il mandato a portare avanti la trattativa che ci è stato dato dai lavoratori nelle recenti assemblee a Milano e Napoli, auspichiamo che al prossimo incontro con l’azienda in Assolombarda, calendarizzato per l’1 ottobre, si possa arrivare ad un’ipotesi di intesa che dia un’adeguata protezione ai dipendenti coinvolti”.
Lo dichiara il segretario regionale dell’Ugl Chimici Lombardia, Fabrizio Rigoldi, spiegando che “è stata già raggiunta una sostanziale convergenza sulla riduzione degli esuberi e sugli strumenti da utilizzare per arginare il più possibile l’impatto occupazionale della fusione, attraverso la ricollocazione dei lavoratori e l’utilizzo degli ammortizzatori sociali. Ma restano da definire altri aspetti per noi molto importanti, come la volontarietà degli esodi”.
“Faremo di tutto – conclude il sindacalista – per favorire una soluzione ottimale della procedura, che scadrà il 7 ottobre, e garantire così a lavoratrici e lavoratori la migliore tutela economica e sociale possibile”.

25 settembre, 2012  UGL Chimici Milano

 

Related posts