Archivio Storico

Pfizer chiuderà 8 impianti e taglierà 6.000 posti entro 5 anni

Entro il 2015 Pfizer taglierà 6.000 posti di lavoro, pari al 18% dell’organico complessivo, a seguito della chiusura di 8 impianti di produzione in Irlanda, Porto Rico e Usa, e della riduzione delle attività in altri 6 siti. L’operazione servirà a contenere i costi e a ottimizzare l’organizzazione aziendale a seguito dell’acquisizione di Wyeth. La manovra è parte di un piano più ampio che mira a tagliare 19.000 posti di lavoro entro la fine del 2012 e ridurre nello stesso periodo i costi da 4 a 5 mld di dollari. 

The Wall Street Journal online – 18/05/2010 , The Financial Times online – 18/05/2010 , Les Echos Pag.22 – 19/05/2010 , Les Echos online – 19/05/2010 , The Wall Street Journal online – 19/05/2010 , The Wall Street Journal Europe Pag.18 – 19/05/2010 , Il Sole 24 Ore Pag.45 – 19/05/2010 , la Repubblica Pag.25 – 19/05/2010 , MF- Milano Finanza Pag.15 – 19/05/2010 , Finanza & Mercati Pag.10 – 19/05/2010

Articoli correlati

Back to top button