Quali tipi di informazioni sulla Salute cercano i pazienti sul cellulare e questo è rilevante per gli inserzionisti?

Quali tipi di informazioni sulla Salute cercano i pazienti sul cellulare e questo è rilevante per gli  inserzionisti?

Il marketing di Astellas.

Non si sente molto parlare di questo argomento, ma Pharma fa pubblicità sui cellulari. In una campagna di marketing di Astellas, per esempio, per il suo farmaco Myrbetriq (utilizzato per il trattamento della vescica iperattiva con sintomi di urgenza, frequenza, e perdite), fu  incluso un annuncio in un app mobile che ha spinto i pazienti ad un sito web che ottimizzava le informazioni sul prodotto (ascolta questo Pharmaguy Audio Snippet).
Così nasce una domanda: quali patologie sono più importanti per la pubblicità farmaceutica sui dispositivi mobili? Più o meno, si potrebbe pensare che non sia importante il tipo di  piattaforma – PC, tablet o cellulare (dispositivo mobile) – attraverso cui gli utenti cercano le informazioni sulle patologie.  Secondo un’analisi sulle impressioni online di PageScience la piattaforma non conta (Identificare i migliori contenuti per gli annunci a livello di pagina, porre fine alle impressioni sprecate)

La ricerca top sul cellulare (sulla base di percentuale di impressioni totali), per esempio, è il disturbo bipolare (53% delle impressioni, contro il 36% del PC e l’11% per il Tablet). Agli utenti del PC, al contrario, piace accedere alle informazioni sul cancro (98% delle impressioni), sulla perdita di peso (98%), e sulla sindrome delle gambe senza riposo (96%). Per il cellulare, il cancro e la perdita di peso rappresentano solo l’1% delle impressioni totali.

La tabella seguente mostra la classifica di impressioni valutate percentualmente per alcune patologie accessibili tramite dispositivi mobili e li confronta con quelli del PC e del Tablet. La lista potrebbe sorprendervi:

Questo grafico mostra più risultati:

Il Dr. Janet E. Taylor, uno dei principali psichiatri di New York, ha offerto una spiegazione del perché il disturbo bipolare: “L’età media delle persone che presentano il disturbo bipolare è 25 anni e le donne sono inclini a una maggiore prevalenza di disturbi dell’umore (che comprende anche la depressione maggiore). Queste donne possono preferire l’utilizzo dei loro cellulari  piuttosto che computer al fine di proteggere la loro privacy (importante in quanto c’è ancora un tabù associato a problemi di salute mentale) e perché hanno accesso 24/7. ”

“La pubblicità mobile sta diventando sempre più importante per gli inserzionisti di Pharma, e molte agenzie discutono quali condizioni di salute sono più rilevanti per i cellulari. Queste analisi, potranno essere aggiornate mensilmente, e potranno fornire una guida su quale delle  diverse condizioni di salute mostreranno più interesse di ricerca attraverso il cellulare”, ha dichiarato Bill Jennings, CEO di PageScience.

Questo significa che il marketing di Pharma non dovrebbe fare gli annunci attraverso i cellulari per i farmaci che non sono tra i primi 10 o 20  per le condizioni di salute ricercate sul cellulare?

Secondo la mia modesta opinione, no. Usiamo la campagna Astellas, di cui sopra come esempio.
Il rank della Vescica iperattiva era al 61° posto di ricerca sui dispositivi mobili – che rappresenta solo il 15% delle impressioni totali. Eppure la campagna pubblicitaria mobile di Astellas è stata un successo fenomenale. Circa il 12% degli utenti della app, che visualizza l’annuncio Myrbetriq, ha cliccato attraverso il sito web.

L’annuncio ha avuto successo perché è servito a un pubblico ricettivo in quando era più rilevante per loro. Comunque, è una cosa da considerare quando si sta pianificando la vostra campagna pubblicitaria mobile.

Fonte: http://pharmamkting.blogspot.com/2014/08/what-types-of-health-info-do-mobile.html#more

6 agosto 2014 – Pharma Marketing Blog

 

 

Yoshihiko Hatanaka, president and CEO Astellas

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!