San Marino. A centinaia comprano farmaci introvabili in Italia sul Titano

San Marino. A centinaia comprano farmaci introvabili in Italia sul Titano

pubblicato mercoledì 23 novembre 2011 alle 04:52

David Oddone, L’Informazione di San Marino: Centinaia i pazienti che comprano sul Titano farmaci introvabili in Italia / Chiaruzzi (Iss): “Noi non ci speculiamo. Il più richiesto è un antibiotico per le prime vie aeree”

Nei giorni scorsi il nostro giornale ha riportato la notizia di un farmaco introvabile in Italia. Il problema di Gianfranco Ruini, 63 anni, artigiano di Castellarano, è comune a molti genitori: il Nopron sciroppo non è un farmaco salvavita, ma serve al figlio Stefano, di 25 anni, per tenerlo tranquillo quando ha le crisi e per farlo riposare. “All’inizio lo compravamo noi a circa 14 euro a confezione, poi da circa due anni ce lo passava gratuitamente la farmacia dell’ospedale di Scandiano”. Poi il farmaco è “finito” e Ruini ha cominciato nuovamente a cercarlo nelle farmacie. Ma nemmeno lì è stato possibile trovarlo.

Alla fine è stato costretto a rivolgersi a San Marino dove, ha lamentato l’uomo, lo deve pagare a prezzo doppio. Sono centinaia gli italiani che si rivolgono al servizio farmaceutico del Titano per acquistare farmaci introvabili in Italia. “Naturalmente– puntualizza il dirigente del servizio farmaceutico Mauro Chiaruzzi – noi non speculiamo su questo. I prezzi che pratichiamo sono quelli che ci vengono imposti dal mercato estero. Noi operiamo come farmacia internazionale, non possiamo dunque fare, mi passi il termine, la ‘cresta’

 

libertas.sm logo news informazioni san marino rimini romagna

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!